Eikosi

Eikosi

area cultura

Antonietta Sorece. Classe ’89, generazione Harry Potter! Laureata in Filologia Moderna coltivo da sempre la passione per i libri, per le storie che raccontano e che mi permettono di vivere ‘nuove vite’ ogni giorno. Scrivo da diversi anni di fatti, di cose che conosco perché non sono in grado di inventarne e per questo leggo quelle scritte dagli altri! Il primo libro che ho letto è stato ‘Storia di una Capinera’ di Verga, quello del cuore è ‘Il conte di Montecristo’. Leggo tanto, di tutto, per restare sempre informata, per evadere, per conoscere, per imparare, per avere un’alternativa. Datemi una biblioteca e un piccolo orto e mi vedrete felice!!

Il buio oltre la siepe di Harper Lee

Uno dei romanzi più importanti della letteratura americana, una vera e propria lezione di vita che ha segnato le vite di molti, indicando la giusta direzione. Nelle Harper Lee nasce nel Sud America, precisamente in Alabama, nel 1926 da padre avvocato e da una madre malata, spesso chiusa in...

>

Palazzo Reale a Napoli, tra storia e arte

La grande Piazza del Plebiscito, a Napoli, è uno dei luoghi simbolo della città. Un ampio spazio semicircolare circondato da un colonnato ove si affacciano la Chiesa di San Francesco di Paola e il maestoso Palazzo Reale. Il Palazzo Reale di Napoli nasce per volere del Viceré...

>

Premio Strega 2021, trionfa Due vite di Trevi

La 75esima edizione del Premio Letterario più importante d’Italia si è conclusa proclamando vincitore il libro del romano Emanuele Trevi, Due vite. Il Premio Strega ha visto trionfare con 187 voti il volume edito da Neri Pozza, davanti a Borgo Sud di Donatella Di...

>

Palazzo Pandola in Pazza del Gesù a Napoli

Percorrendo via San Biagio dei Librai, attraversando piazza San Domenico in direzione di via Roma, abbiamo l’opportunità di attraversare un’altra splendida piazza, la Piazza del Gesù a Napoli. Chi non ci è stato almeno una volta? Sulla destra c’è la...

>

Napoli Città Libro, la cultura torna in presenza

Un anno può davvero durare troppo se non puoi incontrare persone, non puoi stringere mani, non puoi abbracciare nessuno, non puoi viaggiare. L’emergenza da Covid-19 ha trasformato completamente la nostra vita, imponendo limitazioni necessarie e sacrifici inevitabili e il tempo sembrava...

>

La chiesa di Santa Maria Egiziaca a Forcella

Solitamente è piazza Garibaldi il punto di arrivo e di partenza per chi visita la bellissima Napoli. La stazione centrale dei treni e il terminal degli autobus, che si trovano in questo luogo fanno si che i turisti raggiungano il centro di Napoli attraverso il celebre Rettifilo. Corso Umberto...

>

La piccola erboristeria di Montmartre

A Montmartre ci arrivi dopo una lunga camminata, in salita, e in poco tempo ti ritrovi nella celebre piazzetta con la grande giostra che tutti noi fans di Amelie sogniamo di vedere da vicino. Una lunga, molto lunga, serie di scale ti portano alla maestosa Basilica del Sacro Cuore, che domina la...

>

La Certosa di San Lorenzo a Padula

La certosa più grande d’Italia, la prima costruita nella regione Campania, una tra le più grandi d’Europa, la Certosa di San Lorenzo a Padula, in provincia di Salerno, è un luogo che vi consiglio davvero di visitare, prima o poi. La fondazione della Certosa di San...

>